Ogni 7 giorni un Consiglio finanziario dal sottoscritto; una brevissima sintesi di un libro che ho appena letto (o che penso sia indispensabile); in più il link ad un articolo che mi è piaciuto molto.

E la Citazione Finale.

Buona lettura.


1. I 5 Comandamenti del Nuovo Investitore (puntata 195 del 19/11/2022)

La domanda che mi fanno da sempre è questa: "Come si comincia ad investire con FinanzaWorld e Francesco Carlà?"

Ho deciso di rispondere una volta per tutte, ed ecco a voi:

*I 5 comandamenti del Nuovo Investitore

-I Comandamento: Riprendi in mano il tuo denaro.

Apri un conto corrente on line con la somma che vuoi (puoi) investire. MAI investire denaro di cui potresti aver bisogno nei prossimi 5 anni. Scegli un conto corrente on line tra quelli meno costosi e più adatti all'Investitore Intelligente.

-II Comandamento: Impara i 5 Principi della Finanza democratica (sempre gli stessi dal 1999).

1 Nessuno può curare il nostro denaro meglio di noi.

2 Imparare ad investire è molto semplice e non serve essere laureati in economia e scienze finanziarie. Basta essere correttamente informati da chi è Strutturalmente Indipendente(*) e non deve vendervi nessun tipo di prodotti finanziari. Basta saper fare addizioni, sottrazioni, moltiplicazioni, divisioni, percentuali, e medie;

3 Grazie ad Internet, è facile e costa molto poco investire da soli e senza intermediari. E' sufficiente aprire un conto bancario on line e le commissioni sono basse e alla portata di tutti gli investitori.

4 Investite solo in quello che capite e conoscete.

5 Non fidatevi di nessuno che vi proponga cose in contrasto con i punti 1, 2, 3 e 4.

(*) Strutturalmente Indipendente è SOLO chi guadagna se guadagnate voi. Non chi guadagna anche quando voi perdete.

-III Comandamento: Investire è una Maratona non sono i 100 metri.

Ma cos'è esattamente una Maratona dell'Investimento e perchè funziona sempre, come ci ricorda anche Warren Buffett, l'investitore più ricco e famoso (e bravo) del mondo?

Le cose principali sono Cinque:

1 Il Tempo è il miglior alleato dell'Investitore, e il peggior nemico del risparmiatore passivo, e del trader/speculatore;

2 Il Ritmo di una Maratona somiglia a quello di una vita, non a quello di un mese o di una scommessa;

3 La Strategia di una Maratona è arrivare, mentre quella di uno Sprint è Vincere. In una Maratona vincono tutti quelli che corrono e arrivano. Nei 100 metri vince solo chi vince.

4 Il Metodo di una Maratona è la Regolarità, quello dei Centometri è l'Esplosività;

5 Il Rischio di una Maratona è diluito sugli anni, quello dei Centometri sui giorni o sui mesi.

-IV Comandamento: Il momento giusto per cominciare ad investire è adesso.

Più rimandi la partenza della tua Maratona dell'Investimento e più tardi comincerai ad avere i benefici effetti del Tempo.

Faccio un esempio per chiarire ancora meglio:

Il Tempo. Un risparmiatore di 25 anni con un capitale iniziale di 30.000 euro e un risparmio annuale di altri 3000 euro, dopo 10 anni, a un interesse dell'8% annuo, si ritrova in tasca 111.704 euro.

Ma se la sua Maratona dura 20 anni, il capitale non raddoppia: quasi triplica: diventa 288.097 euro.

Se la Maratona va avanti 30 anni, il capitale non triplica, ma invece più che sestuplica: 668.917 euro.

Infine, dopo 40 anni di Maratona dell'Investimento, il capitale iniziale non aumenta di 4 volte rispetto ai primi 10 anni, ma di oltre 13 volte: 1.491.078 euro.

Sono sicuro che vi è molto più chiaro, adesso, l'effetto magico del Tempo nella Maratona.

E i nostri abbonamenti Premium, dopo parecchi anni dalla loro partenza, spesso stanno facendo molto più dell'8% all'anno. E' il caso di "In Borsa con Carlà" (12% medio all'anno dopo 18 anni di Maratona) e di "In Borsa in Italia" (13,5% medio all'anno dopo 16 anni di Maratona).

-V Comandamento: Scegli e prova gratis un Premium di Francesco Carlà e Fw:

Per esempio "In Borsa con Carlà"

Oppure "In Borsa in Italia"

Un abbonato Premium viene seguito passo passo da me e da Finanza World:

1 Riceve la mia newslettera settimanale con tutte le informazioni decisive e i miei commenti;

2 Prende visione del portafoglio titoli con le performance aggiornate e la data di ingresso;

3 Legge e applica le semplicissime regole del mio Metodo di gestione del portafoglio, un Metodo efficace e testato da decine di migliaia di Fwiani dal 1999 che permette anche di entrare in corsa sui titoli già in portafoglio;

4 Riceve via email (e li trova sempre anche nel sito dedicato e nell'archivio esclusivo) i miei Alert quando deve comprare o quando deve vendere un titolo del portafoglio;

5 Consulta, quando lo desidera, qualsiasi numero delle newslettere Premium, le nuove e le vecchie, perchè l'archivio esclusivo le contiene tutte;

6 Può scrivere quando lo desidera, senza limitazioni, al nostro customer service a: premium@finanzaworld.it per qualsiasi domanda, chiarimento, richiesta di materiale. Può scrivere anche direttamente a me a: f.carla@finanzaworld.it

Ecco i 5 Comandamenti del Nuovo Investitore. Tutto il resto ve lo dirò settimana dopo settimana con le mie newslettere nei Premium.

Se non sapete da che parte cominciare e volete raggiungere i risultati che hanno raggiunto gli abbonati a FinanzaWorld dal 1999 ad oggi scrivete subito a:

lodovico.carla@finanzaworld.it (Citate questa rubrica, vi attende una sorpresa).

Un consiglio finale: se siete novizi di FinanzaWorld partecipate Gratis al Meeting della Finanza democratica on line col sottoscritto, cliccando subito qui.

2. Il mio libro della settimana (195)

K. Lorenz: E l'uomo incontrò il cane

(Adelphi)

Ecco un libretto agile e senza tempo che chiunque abbia, o voglia mai avere, un cane dovrebbe assolutamente leggere.

"A Konrad Lorenz è stato conferito il Premio Nobel 1973 per la medicina in riconoscimento della sua opera fondatrice di una scienza che rivela sempre più la sua enorme portata: l’etologia.

Ma Lorenz non è soltanto un grande scienziato: pochi libri hanno affascinato così tanti lettori in questi ultimi anni come le storie di animali da lui magistralmente raccontate nell’"Anello di Re Salomone".

Ora, in "E l’uomo incontrò il cane", il lettore troverà una sorta di proseguimento di quelle storie, tutto dedicato all’animale che più di ogni altro crediamo di conoscere e sul quale però tante cose abbiamo da scoprire – il cane.

Lorenz ci guida qui innanzitutto verso le origini dell’«incontro» fra l’uomo e il cane, quando il rapporto era piuttosto con i due, assai differenti, antenati dei cani attuali: lo sciacallo e il lupo.

Queste origini lasciano le loro tracce in tutte le complesse forme di intesa, obbedienza, odio, fedeltà, nevrosi che si sono stabilite nel corso della storia fra cane e padrone.

Spesso ricorrendo a dei casi a lui stesso avvenuti, Lorenz riesce in queste pagine a illuminare rapidamente tutto l’arco della «caninità» con la grazia di un vero narratore, con la precisione e la sottigliezza di uno scienziato che ha aperto nuove vie proprio nello studio di questi temi, con la fertile intelligenza di un pensatore che, attraverso le sue ricerche sugli animali, è riuscito a porre i problemi umani in una nuova luce."

3. L'articolo della settimana (195)

Il premio Nobel Konrad Lorenz aveva tante cose da dire (e da far vedere) del suo (e nostro) rapporto con gli animali. Per fortuna abbiamo la miniera d'oro di YouTube per guardare ed ascoltare dalla sua viva voce. Imperdibile.

4. La citazione finale (195)

"A volte è difficile capire chi comanda in famiglia: se il marito, la moglie, la suocera o la donna di servizio. Ma il cane, lui, non si sbaglia mai."

(Marcel Pagnol)

A rileggerci il prossimo week end!

Vostro


Offerta riservata ai lettori di FC Consiglia:

Ultimo Podcast pubblicato:

Ascolta o iscriviti su:

Apple Podcast

Google Podcast

Spotify

Spreaker

iHeart Radio

Deezer

Podcast Addict

Elenco delle puntate: