Mi chiamo Laura Rossi, ho 45 anni e vorrei raccontarvi la mia storia. Secondo me può essere utile a tanta gente.

Il mio lavoro somiglia a quello di molti italiani della mia generazione: piccola impresa ereditata dai genitori e dai nonni, non si stacca mai, fatica, tasse e qualche soddisfazione.

Negli ultimi anni meno.

Tre generazioni di lavoro e risparmio hanno creato un patrimonio.
Un patrimonio che somiglia a quello di tanti altri piccoli imprenditori e professionisti italiani, immagino: qualche immobile, tra cui la casa dove vivo, buoni del Tesoro e un po’ di altri titoli in portafoglio.

Fino a due anni fa soprattutto fondi di vario genere.

Un giorno mi sono imbattuta in questa tabella:

Per una volta era semplice da capire e la fonte era insospettabile (BlackRock/Morningstar):

Il peggior 'investimento' possibile, a lungo termine (1926/2020), è quello monetario (Bot/conti deposito etc): tolte le tasse e l'inflazione ci si rimette quasi l'1% all'anno (-0.8%). Seguono le obbligazioni (societarie e i titoli di Stato): sempre al netto di tasse ed inflazione si prende solo lo 0.6% netto, ogni anno in media. Poi arrivano le azioni: dal 1926 al 2020, una vera Maratona come diciamo noi a FinanzaWorld, hanno guadagnato il 4.4% medio all'anno, al netto di tasse ed inflazione.

La prima: un calcolatorino dell’interesse composto;
La seconda: un articolo di Francesco Carlà.

Usando il calcolatorino ho scoperto che:

  • Usando i Bot praticamente i soldi si dimezzano strada facendo (100.000 euro 'investiti' al 0.8% diventano dopo 94 anni 47.000);
    Usando le obbligazioni i soldi crescono un po', ma molto lentamente (100.000 euro investiti allo 0.6% diventano dopo 94 anni 175.473);
    Usando le azioni i soldi crescono molto e quando dico 'molto' voglio proprio dire Molto (100.000 euro investiti al 4.4% diventano dopo 94 anni 5.725.941).

Già: ho imparato presto che quello che conta è fare meglio dell’indice. Nel caso di Wall Street l’Indice e l’S&P 500. In Borsa con Carla’ sta facendo, dal gennaio 2004, +645%. L’Indice è  a quota +241%. (Dati al 26.01.2021)  

E i Premium di Finanza World sono tanti e vi permettono di investire dove volete:
-Maratona Totale di Fw (dati al 26.01.2021)
IBCC (Wall Street dal gen 2004): Noi +645%, (Indice +241%)
InvInt (Etf & Global dal gen 2005): Noi +202%, (Indice +184%)
IBII (Piazza Affari dal gen 2006): Noi +523%, (Indice -40%)
FCS (Wall St. bis dal gen 2010):  Noi +431%, (Indice +244%)
IBIE (Europa dal marzo 2011): Noi +216%, (Indice +18%)
Obb. (Obbligazioni Ita & Euro dal gen 2007): Noi +88%, (Indice +47%)
($/euro dal gen. 2004/IBCC: +4%;  $/euro dal gen. 2010/FCS +18,5%)

Ma come funzionano i Premium di Finanza World?
Nel modo più semplice. L’esempio che vi faccio è quello di In Borsa con Carlà, ma il sistema è identico per tutti:

1 Vi iscrivete facendo la prova Gratis cliccando qui:

2 Ricevete una newslettera di Francesco Carlà tutte le settimane e lì dentro trovate i suoi commenti e le sue spiegazioni, il portafoglio con tutti i titoli, il Metodo Carla’ per gestire il portafoglio e cominciare ad investire subito;

3 Quando c’è un nuovo titolo da comprare o da vendere ricevete un Alert nella vostra email con tutte le spiegazioni e le indicazioni che vi servono.

Tutto qua, non c’è altro da fare e da sapere. Vi servirà pochissimo tempo e comunque, se vi viene qualche domanda, potete scrivere direttamente a Francesco Carlà a: 
f.carla@finanzaworld.it oppure ai suoi  collaboratori a premium@finanzaworld.it

E siete partiti anche voi per la Maratona dell’Investimento!”

Un caro saluto a tutti

Laura